logo


Penguin rendering non fotorealistco: schizzo e cartoon


Penguin apporta a Rhino e ad AutoCAD nuove modalità di rendering che riproducono lo schizzo a mano libera, il dipinto ad acquarello, il cartoon e l'illustrazione tecnica.

Novità

  Ultima service release di Penguin 2.0 disponibile!

Che cos'è Penguin?
 

Penguin è un programma di rendering concettuale scanline non-fotometrico per Rhino, che realizza il rendering nelle modalità schizzo e cartoon. Con Penguin potete creare delle immagini stilizzate dei vostri modelli, fornendo loro un aspetto più attraente a livello grafico e visivo.

Ulteriori informazioni...

Requisiti

Penguin 2.0 per Rhino
Penguin funziona in Rhino ed ha i suoi stessi requisiti hardware. Rhino e Penguin funzionano su normali computer desktop e su portatili con sistema operativo Windows. Penguin funziona con Rhino 4.0 e Rhino 5.0 (32 e 64 bits).

Penguin 2.0 per AutoCAD
Nessuna specifica richiesta sull'hardware rispetto ad AutoCAD.
Funziona con AutoCAD 2004 - 2011 ed applicazioni compatibili (ADT, MDT).

Scarica la versione di valutazione.

 


 Animazione concessa da Heath Satow

 

 

Caratteristiche


Penguin apporta a Rhino e ad AutoCAD il rendering in modalità schizzo a mano libera, dipinto ad acquarello, cartoon e disegno tecnico.

Penguin è un programma di rendering concettuale scanline non-fotometrico per Rhino che realizza il rendering nelle modalità schizzo e cartoon. Con Penguin potrete creare delle immagini stilizzate dei vostri modelli, fornendo loro un aspetto più attraente a livello grafico e visivo.

È disponibile una Versione di valutazione gratuita per Rhino 4.0 ed AutoCAD 2004-2011.

Requisiti del sistema

  • Rhino: Penguin 2.0 funziona con Rhino 4.0 ed ha gli stessi requisiti hardware di Rhino.
     
  • AutoCAD: Nessun requisito hardware speciale oltre a quelli richiesti da AutoCAD. Penguin 2.0 funziona con i modelli 3D di AutoCAD 2004-2011, inclusi AutoCAD Architecture ed AutoCAD Mechanical.

Caratteristiche dettagliate (Novità di Penguin 2.0)

  • Programma di rendering concettuale e non-fotorealistico
     
  • Facile da usare, si integra perfettamente in Rhino ed AutoCAD
     
  • Veloce. Genera velocemente un'immagine con la risoluzione desiderata
     
  • Usa il rendering OpenGL per assicurare risultati più veloci
     
  • Funziona in Rhino o AutoCAD. È possibile renderizzare all'istante le modifiche apportate al modello. Non è necessario esportare o cominciare daccapo
     
  • Renderizza qualsiasi modello (tranne le piante di Flamingo o AccuRender)
     
  • Batch rendering via script
     
  • Antialiasing con controlli per l'utente
     
  • Consente di integrare i progetti di rendering con illustrazioni semplici e dirette
     
  • L'utente può creare i suoi stili di rendering personalizzati
     
  • Supporta i formati file TGA, BMP, PCX, PNG e JPEG
     
  • Supporta le bitmap di sfondo
     
  • Interfaccia utente migliorata e maggiore integrazione in Rhino
    Penguin 2.0 si integra completamente in Rhino. Tutte le finestre di configurazione sono accessibili come qualsiasi altra finestra di dialogo di Rhino, dalle proprietà di Rhino o dell'oggetto.
    Il pannello ancorabile delle proprietà dell'oggetto si aggiorna durante l'esecuzione dei comandi o il cambiamento della selezione.
     
  • Supporto di quote, annotazioni e curve
    Penguin 2.0 supporta qualsiasi oggetto nativo di Rhino, compresi oggetti 2D quali quote o curve. Per tali oggetti, è possibile definire delle impostazioni specifiche, allo stesso modo di qualsiasi altro oggetto.
     
  • Nuovo motore shader
    Penguin 2.0 offre nuovi shader ed è dotato di un nuovo motore shader. Ora gli shader sono suddivisi in "shader principali", selezionabili uno alla volta, e "shader combinabili", da combinare a scelta con uno qualsiasi degli shader principali o da utilizzare da soli. Per ora, Penguin 2.0 offre tre shader principali (Cartoon, Artistico e Foto) ed uno shader combinabile (Schizzo). Data la sua architettura scalabile, esiste la possibilità di aggiungere ulteriori shader in un futuro.

    - Cartoon: Cartoon è uno shader che crea delle immagini in stile fumetto o cartone animato. Era già presente in Penguin 1.0. In Penguin 2.0, si possono definire da 2 a 32 livelli di tonalità (in Penguin 1.0 i livelli erano sempre tre) e, per ciascun livello, si può definire una data luminosità (da completamente ombreggiato a completamente illuminato), senza alcuna restrizione.

    - Artistico: Lo shader "Artistico" crea delle immagini con riempimenti a tratteggio, definito assegnando tre texture diverse agli oggetti: una per le zone in ombra, una per le zone normali ed una per le zone illuminate. Questo shader ha acquisito le funzioni di riempimento del precedente shader artistico di Penguin 1.0, il quale ora è uno sketcher per il tracciamento di linee. Si sono aggiunte molte altre texture ed ora è possibile aggiungerne altre senza limitazioni a seconda delle proprie esigenze.

    - Foto: Si tratta di uno shader molto semplice che, sostanzialmente, è un normale renderer OpenGL. È stato aggiunto in modo tale da poter usarlo in concomitanza con altri shader.

    - Schizzo: Come lo shader schizzo precedente, senza riempimenti e solo con il rendering delle linee. Trattandosi di uno shader combinabile, si può usare assieme a qualsiasi altro shader o da solo.
     
  • Supporto di ombre
    Penguin 2.0 supporta la proiezione di ombre con qualsiasi shader o combinazione di shader ed è in grado di salvare separatamente una bitmap con i piani d'ombra.
     
  • Impostazioni per oggetto
    In Penguin 2.0, è possibile definire delle impostazioni specifiche per ciascun oggetto del documento. Tali impostazioni appaiono nella finestra delle proprietà dell'oggetto e vengono configurare allo stesso modo delle impostazioni globali del documento. È possibile selezionare uno shader qualsiasi per ciascun oggetto.
     
  • Supporto di trasparenze
    Gli oggetti vengono renderizzati tenendo conto delle loro proprietà di trasparenza.
     
  • Output vettoriale
    Esportazione dei rendering in formato vettoriale. I formati attualmente supportati sono PS, EPS, AI, PDF e SVG. È possibile che in futuro vengano aggiunti altri formati.
     
  • Visualizzazione in tempo reale all'interno di Rhino
    Penguin 2.0 apporta a Rhino una nuova opzione di visualizzazione per le viste. Si tratta di un'approssimazione in tempo reale del risultato del rendering con Penguin.
     
  • Rendering di linee nascoste
    Quando si usa lo shader schizzo, se si seleziona l'opzione rendering delle linee nascoste, si potranno visualizzare le linee nascoste sia nel rendering che nella visualizzazione in tempo reale.
     
  • Salvataggio impostazioni globali ed impostazioni oggetto di Penguin nel file 3DM
    Le impostazioni di Penguin vengono salvate all'interno dei file, per cui si possono condividere con altri computer oppure ripristinare in qualsiasi momento.
     
  • Opzione antialias di maggiore qualità
    L'opzione di antialiasing media equivale all'opzione alta di Penguin 1.0. La nuova opzione di antialiasing "alto" presenta una maggiore qualità rispetto a prima.
     
  • Nuovo tutorial
    Nuovo tutorial sull'uso essenziale di Penguin 2.0, che tratta dei seguenti argomenti:

    - Rendering con lo shader standard di Penguin
    - Antialias alto
    - Colore dello sfondo
    - Proiezione delle ombre
    - Luce ambiente
    - Risoluzione personalizzata
    - Salvataggio su file.

 


 

Tekno Service di Panzeri Stefano - Via Cà del Buron 2, Villa Vergano di Galbiate - 23851 LC - P.IVA 02013570136 - Telefono / fax 0341 249932
Valid XHTML and CSS.